Per il sociale

Dedichiamo questa pagina del nostro sito alle associazioni che svolgono attività di beneficenza e con le quali in questi anni abbiamo attivamente collaborato come vorremmo farlo in futuro. Dedicate un po del vostro tempo per capire l' importanza del lavoro di questi volontari, se vi è possibile sosteneteli e magari fatene parte.

PROGETTO " DONA LA TUA IMMAGINE"

Caro amico runner, tra le gallerie " Immagini" del nostro sito potresti trovare delle foto che vorresti tenere come ricordo. Il Niu' Team invia le foto che gli saranno richieste scrivendo a info@niuteam.it, specificare la galleria di riferimento ed il numero di foto richiesta/e. I file originali delle foto verranno inviati a titolo gratuito, chiunque volesse potrà fare un' offerta al numero

IBAN IT56E083 3063 7200 00000063081. 

Le offerte raccolte verranno donate a fine anno alle associazioni qui sotto presentate per favorire la loro attività nel volontariato sociale. Un grazie fin d' ora a quanti vorranno sostenere queste importanti realtà.

 LE ASSOCIAZIONI

PRESENTAZIONE DI @UXILIA ONLUS  

CHI SIAMO

@uxilia è una Onlus nata nel 2001, la sede centrale dell’associazione è a Cividale del Friuli (UD), ma ha sedi in diverse regioni italiane come Toscana, Emilia Romagna, Sardegna, Veneto..e all’estero (in Serbia, presto in Uruguay e negli Stati Uniti, Virginia). Il suo presidente onorario è Silvio Garattini, scienziato, medico, ricercatore e direttore dell’istituto di ricerca Mario Negri.

@uxilia è un’associazione apartitica, le cui finalità sono ispirate al principio dell’inviolabilità dei diritti umani e delle pari opportunità tra donne e uomini. L’associazione svolge attività di volontariato in campo socio-assistenziale, educativo e sanitario. Ma lo scopo principale è quello di tutelare e di promuovere i diritti fondamentali in Italia e nel mondo, soprattutto i diritti delle donne e dell’infanzia, degli immigrati e delle minoranze. 

COSA FACCIAMO

In Italia le attività di @uxilia si svolgono nelle scuole, nelle società sportive, nelle carceri, nei centri di permanenza temporanea e ovunque si debba e si possa essere presenti per incentivare la valorizzazione civica e contrastare le discriminazioni.

Nel carcere di Trieste sono stati realizzati progetti di grande importanza sociale, a sostegno della genitorialità, che hanno permesso alle madri detenute di comunicare via Skype con gli insegnanti dei loro figli, una sperimentazione con primato nazionale, e a tutti i detenuti, uomini e donne, con figli iscritti alla scuola dell’obbligo, di prendere parte a un laboratorio radiofonico teorico-pratico e creare, leggere e registrare fiabe da donare ai propri figli.

Il progetto “Diamoci una mano”, tutt’ora in corso, si ripropone di creare una rete tra le associazioni che possono aiutare più puntualmente i rifugiati e le famiglie in difficoltà, mentre il progetto “Terra e Coesione. Integrazione e Interazione” ha lo scopo di donare terreni incolti a immigrati e a cittadini italiani appartenenti alle categorie più svantaggiate. Ancora per i rifugiati, oltre che per gli studenti, il progetto, concluso con successo, “Voci Migranti”, teso a promuovere una cultura dell’accoglienza e dell’integrazione attraverso attività d’incontro tra giovani con bagagli culturali diversi.

Nelle scuole abbiamo portato e stiamo portando avanti interventi psico-sociali contro l’uso delle sostanze dopanti, di sensibilizzazione al diritto all’alimentazione e ai principi di una corretta educazione alimentare e di contrasto al pregiudizio, con il progetto “Rom e Sinti: cittadini europei”.

Questi sono solo alcuni esempi della nostra attività entro i confini nazionali. 

Ma @uxilia realizza anche interventi all’estero, con la costruzione di scuole, ospedali e orfanotrofi o l’avvio di attività di micro-credito, con i progetti di adozione a distanza o con attività d’emergenza nelle zone di guerra o dove si siano verificati disastri e calamità naturali.

Sono ormai innumerevoli i progetti di @uxilia nei paesi poveri o in via di sviluppo. Si va dalla costruzione dell’Ospedale pediatrico Mirco Mori a Kinshasa, nella Repubblica Democratica del Congo, al progetto di micro-imprenditoria femminile “Le sciarpe dell’amore” che, iniziato in Siria, coinvolge oggi donne da molti paesi come la Tunisia, Brasile e Siria, fino all’istituzione di un Vocational Training Center, per il recupero degli ex-bambini soldato nello Sri Lanka, e alla creazione di tre diversi progetti di adozione a distanza nello stesso Paese. Passando per il Nepal, dove sono stati inviati aiuti per le popolazioni terremotate, l’Uruguay, per il quale è stata avviata una raccolta fondi dopo le inondazioni del dicembre scorso, la Tunisia, l’India, i Balcani. In Siria, invece, gestisce insieme a Maram Foundation (partner locale) una scuola che ospita 400 bambini all'interno del campo profughi di Atma. 

L’associazione, inoltre, promuove e svolge, anche mediante accordi di cooperazione, attività sanitarie e terapeutiche, con particolare riguardo alle malattie neoplastiche e rare e alle malattie provocate da conflitti armati, povertà e arretratezza. Nel 2011 è stato possibile restituire l’uso del braccio sinistro a un’ex bambina soldato dell’esercito Tamil, mentre nel 2013 sono iniziate le terapie di Sofia, bambina ucraina affetta da leucemia (conseguenza di Chernobyl) alla quale non sarebbe stato possibile ricevere cure adeguate nel proprio paese, cure che invece ha ricevuto in Italia grazie al sostegno di @uxilia. Nel 2013 è stata la volta di Sarah, bambina siriana affetta da un grave problema cardiaco, che non aveva la possibilità di ottenere un passaporto, perché sfollata in Giordania a causa della Guerra; @uxilia ha permesso a Sarah di venire in Italia, dove è stato possibile operarla, salvandole la vita. 

@uxilia realizza inoltre pubblicazioni, ricerche, analisi e studi di fattibilità nell’ambito giuridico, sanitario, alimentare e ambientale, con particolare attenzione ai paesi in via di sviluppo, e organizza convegni, congressi, spettacoli (come il Concert for Life, che ha visto protagonisti artisti come Elisa, Ligabue, Zucchero e negli ultimi due anni l’Harlem Gospel Choir di New York) manifestazioni sportive ed eventi di vario genere. 

Infine, @uxilia Onlus è editore della rivista mensile SocialNews, patrocinata dalla RAI e premiata nel 2008 come miglior giornale europeo che si occupa di tematiche socio/sanitarie. 

Nel 2014 @uxilia Onlus ha fondato @uxilia Foundation, con un capitale dotativo indisponibile in opere d’arte di 300.000 euro. 

Per fare tutto questo, @uxilia si avvale in modo determinante e prevalente delle prestazioni gratuite dei suoi volontari. 

CONTATTI

Per sapere di più sulle attività di @uxilia è possibile visitare il nostro sito: www.auxiliaitalia.it

Siamo anche su Facebook alla pagina Auxilia Italia, su Twitter @Auxiliaonlus, e su Instagram come auxiliaonlus.


 

 

L' associazione amici di toto è una o.n.l.u.s. che svolge la sua attività attraverso la pet therapy con gli asinelli, sono stati presenti alla nostra fiasp di S.Maria nel 2015. Scopri la loro associazione cliccando sull'asinello.

 

 

Friulclaun “VIP ViviamoInPositivo Friulclaun Onlus” Pozzuolo del Friuli.

Nella nostra regione, gli oltre 100 Volontari Claun dell'Associazione “Vip ViviamoInPositivo Friulclaun Onlus” di Pozzuolo del Friuli, il cui motto è “Uniti per crescere (e ridere) insieme”, garantendo uscite settimanali, portano il sorriso negli ospedali civili di Udine, Palmanova, Gemona del Friuli, nella Casa di Riposo di Codroipo e nell'Istituto Riabilitativo Gervasutta di Udine. Essendo un servizio basato esclusivamente sul volontariato, l'Onlus si finanzia grazie alla raccolta libera di fondi.

In Italia, ogni settimana quasi 3000 volontari Claun, armati di … naso rosso, camice colorato e gioia, varcano le soglie dei reparti ospedalieri pediatrici e non di tutto il Paese, delle Comunità, delle Case di riposo e dei Centri di Accoglienza delle persone diversamente abili. 

Anche nel 2016 alla Fiasp di Santa Maria di Sclaunicco i Friulclaun saranno presenti, faranno divertire grandi e piccoli e l' Asd Niu' Team donerà una parte dell'incasso della marcia all'associazione.

 

POZZUOLANDIA 2016 

Domenica 08 maggio 2016 12^ Pozzuolandia

Cos'è Insieme a Pozzuolandia?

Si tratta di una grande manifestazione dedicata ai bambini, adulti, anziani e famiglie che consiste in animazioni, spettacoli, laboratori e giochi all' aperto, calibrati per accontentare ed intrattenere tutti. 

Pozzuolandia è anche promozione di attività creative che facilitano l'espressione dei bambini, secondo i ritmi propri di ciascuno e con la presenza dei genitori e l' utilizzo di materiali naturali e di recupero. La vera forza di questa manifestazione è il lavoro di comunità che attiva e valorizza le risorse presenti nel terrritorio, fa crescere nuovi giovani volontari, mette in rete le realtà dell' associazionismo in sinergia con le Istituzioni locali e l' Amministrazione locale.

Si apre poi alla partecipazione di altre realtà associative e sportive dei Comuni limitrofi che siano in grado di arricchire la festa in sintonia con lo spirito del progetto.

Anche quest' anno l' Asd Niu' Team sarà impegnata a fare la sua parte a Pozzuoloandia 2016, una festa che inizia alle 10.00 terminando al tramonto, fatta per tutti i bambini che vorrannno parteciparvi.Una festa in cui ci sarà di tutto, dai laboratori ai giochi, passando dai trucchi fino ai balli e ci saremo anche noi a far correre i bambini su un " tapis roulant". Nel pomeriggio, alle ore 16.00, una " mini staffetta" di corsa coi bambini, gli amici, i genitori, i figli, i fratelli ecc...

E allora... Vediamoci tutti a Pozzulol del Friuli domenica 08 maggio, abbiamo bisogno di Voi per far diventare questa festa la più bella Festa!

Ci troverete al nostro gazebo, numerosissimi !!!